La giovinezza

dongiannottiok

Nel 1840 entra nel seminario di Capua, dove studia con molto profitto, il cardinale Serra di Cassano ne è a tal punto entusiasta che vuole premiarlo, affidandogli l’insegnamento nel liceo arcivescovile di Capua. Il 22 dicembre 1849 gli viene conferito il primo degli ordini maggiori con l quale si lega indissolubilmente a Dio e alla sua Chiesa con il voto di castità. Appena un giorno dopo, il 23 dicembre 1849, la madre muore all’improvviso non ancora cinquantenne, il dolore che prova è grande quanto l’amore che nutre per lei, il suo fisico per questo ne risente sensibilmente, la malattia lo costringe a lasciare il seminario e a trasferirsi nel paese natale per ben due anni. Fin d’allora risplende in lui una grande e tenerissima devozione alla Madonna. Il 21 maggio 1853, nella cattedrale di Capua è ordinato presbitero. Si compie così il suo itinerario sacerdotale, dopo molte fatiche, impegno, attese, speranze, gioie e dolori.