Madre Maria Antonietta

MadMaAn

Il 21 novembre 1935, viene eletta Superiora Generale suor Maria Antonietta, al secolo Evelina Gilberti. Il suo generalato, di durata inferiore di un anno a quello della Madre Arena, è stato visto come il periodo più triste e insieme più glorioso della Congregazione, il più triste per le innumerevoli sofferenze dell’ultima guerra mondiale che passerà, come un uragano, distruggendo numerose case e sottoponendo molte suore a duri sacrifici; il più triste anche a causa di una epidemia maligna e contagiosa che colpisce, nella casa generalizia, le più giovani professe e novizie; ma superati questi tristi periodi la Superiora Generale ridarà alla sua famiglia religiosa un nuovo impulso ed avrà uno sviluppo senza pari, aprendosi ben trentatrè case filiali: asili infantili, scuole materne, ospizi, orfanotrofi…La Madre Maria Antonietta, deposta dopo ben ventidue anni di generalato, muore il 25 settembre 1972.